Note

Mi ritrovai tra teatro e tango, nel luogo in cui le parole respirano e danno forma alle espressioni di quei movimenti sotterranei che l’ascolto della musica suscita.

Ringrazio le amiche e gli amici che mi hanno sostenuta nella realizzazione di questo progetto con le loro osservazioni e competenze.

Un ringraziamento particolare va al Maestro Giuseppe Scarparo che mi ha messo davanti al fatto compiuto!

Grazie a chi vorrà intraprendere con me questo “viaggio”.

Anche su Facebook @untangoconiltenore

Cominciare ad imparare: il primo passo è essere autenticamente se stessi.

Anna Bertolino A passo di danza Settembre 1999

Rosaspina BriosaUn tango con il tenore – © 2021 Tutti i diritti riservati

Link

https://fattiditango.wordpress.com

https://Airbnb.com/soulbreathingdreamholidayinveneziamestre

https://endlesschicnaturecolors.com

http://alzheimerliguria.it/ cuore solidale la speranza in un abbraccio


Segui il mio blog

La Magia di musicalizzare una Milonga: Bruno Comastri “El Gato Loco”

L’onda energetica della Milonga deve essere simile a quello che prova un surfista, quando si gira e la vede arrivare … non può mai sapere come sarà, se non nel momento in cui la cavalca. La passione spinge avanti i nostri sogni e ci permette di non mollare e non rendere abitudine la bellezza dellaContinua a leggere “La Magia di musicalizzare una Milonga: Bruno Comastri “El Gato Loco””

Vecchioni Canta alla Luna l’Amore per la Vita

10 luglio 2022, il concerto al Vittoriale di Vecchioni rimarrà una data storica per coloro che hanno potuto assistervi, uno spettacolo magistralmente gestito sotto lo sguardo della Luna, pure lei ieri sera ha pianto. Vecchioni, un poeta, uno degli ultimi cantautori del ventesimo secolo, ha presentato ogni canzone partendo da una riflessione personale, arricchendola diContinua a leggere “Vecchioni Canta alla Luna l’Amore per la Vita”

HUGO AISEMBERG: l’Angelo che suona

Nella splendida Sala dei Giganti del palazzo Capitaniato  a Padova, il 26 Giugno, Hugo Aisemberg si è esibito al pianoforte, accompagnato da Juan Lucas Aisemberg alla viola, Jean Gambini al contrabasso e Fabio Bonora al clarinetto. Ha eseguito un repertorio diviso in tre parti. La prima parte, una dedica personale a Piazzolla, la seconda parte una preghieraContinua a leggere “HUGO AISEMBERG: l’Angelo che suona”

I LOMBARDI ALLA PRIMA CROCIATA: l’ Opera come il Tango per essere vivi devono essere popolari

Qualunque sia il teatro lirico nel quale stiamo per entrare i nostri sensi vengono immediatamente sollecitati, per primo l’udito da un concitato brusio di sottofondo, un parlare veloce a mezzo tono, che non disturba, crea l’attesa dell’inizio. Il secondo elemento al quale non ci è concesso di sottrarci è la luce del teatro, rimbalza suiContinua a leggere “I LOMBARDI ALLA PRIMA CROCIATA: l’ Opera come il Tango per essere vivi devono essere popolari”

Donne libere nella musica

8 Marzo 2022, giornata internazionale della Donna. Vi è un’opera, che a breve vi introdurrò, alla quale è successo, come purtroppo accade talvolta anche alle belle persone ricche di talenti, di “rimanere in panchina”, per i motivi più svariati, perché non si uniformano ad un modello idealizzato, o a causa di un preconcetto caratteriale cheContinua a leggere “Donne libere nella musica”

Buon Compleanno

100 anni – 1 Febbraio 1922 – 1 Febbraio 2022 La mia voce si unisce in un canto corale per ricordare la voce d’Angelo di Renata Tebaldi. “L’immortalità del tempo mi travolse, il primo febbraio quando vidi la luce. Inconsapevole del mio destino, solo il battito del tuo cuore, riconobbi quella notte e il mioContinua a leggere “Buon Compleanno”

UN TANGO PER MACBETH: il fascino di una donna al servizio del potere

Macbeth è l’opera che più di altre Verdi ha profondamente amato. Nei margini dello spartito originale, vi sono appunti e riflessioni intime, come spesso accade a tutti noi quando leggiamo qualcosa di molto caro, viene istintivo aggiungere qualcosa perché si teme di perderla.  L’attenzione per i dettagli come la sottolineatura dell’interpretazione recitativa e drammatica delleContinua a leggere “UN TANGO PER MACBETH: il fascino di una donna al servizio del potere”

La violenza

Perché la violenza e il tango?   Perché per superare la violenza, bisogna ritrovare la bellezza che c’è in noi e il tango ci prende per mano per aiutarci a riscoprirla. Perché la violenza e il tango sono suoni e fisicità, si muovono insieme, crescono con noi, si camuffano tra le pieghe della vita, maContinua a leggere “La violenza”

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.